La Cooperativa

  • condividi
  • |
  • |



Cap Società Cooperativa, che il 15 Marzo nasce nel 1945 subito dopo il  passaggio del fronte di guerra della Toscana, per iniziativa di un imprenditore tessile pratese che mirava  a far ripartire quanto prima il sistema di produzione tessile del distretto industriale.  
La società nasce quale cooperativa di produzione e  lavoro fin dagli inizi e si sviluppa negli anni ‘50 e ‘60 allargando la propria base sociale progressivamente la propria base sociale e il proprio raggio d'azione.
Cap Società Cooperativa gestisce inizialmente il trasporto pubblico del Comune e della Provincia di Prato e successivamente di parte della Provincia di Firenze e del Circondario Empolese.
Le attività sviluppate dalla Cooperativa, oltre al fulcro del TPL, sono quelle turistiche, di manutenzione di flotte autobus e immobiliari attraverso società controllate e partecipate. 
I soci eleggono ogni 3 anni, con il meccanismo della cooperativa di “una testa un voto”, i propri rappresentanti del Consiglio di Amministrazione , composto da 11 membri che si candidano a gestire la cooperativa sulla base di un programma di mandato redatto dai soci promotori che sostanzia le linee del piano strategico dell’azienda. All’interno della Cooperativa sono molto attive esperienze in ambito mutualistico come la Cassa di Assistenza Interna, l’assistenza fiscale e le attività dei soci riuniti in CRAL spontanei di carattere sportivo e ludico che spesso sostengono associazioni benefiche e senza scopi di lucro del territorio. 

La Cooperativa conta ad oggi 320 soci.