Lavoro Etico

  • condividi
  • |
  • |

Nel mese di marzo 2017, in occasione della visita di mantenimento da parte dell’ente di certificazione SGS, la nostra Cooperativa, ha positivamente superato il passaggio alla nuova versione della norma SA8000:2014. L'edizione della norma SA8000:2014 ha previsto la costituzione di un organismo denominato Social Performance Team (SPT). I compiti di  SPT sono:

- condurre periodicamente e in forma scritta delle valutazioni dei rischi su tutti i punti della norma per identificare ed attribuire un ordine di priorità alle aree di reale o potenziale non conformità allo Standard.  

- suggerire al  Management le azioni per affrontare i rischi individuati. Tali azioni devono avere un ordine di priorità in base alla gravità dei rischi o al fatto che un  ritardo potrebbe rendere impossibile la risoluzione del problema.

-  monitorare efficacemente le attività nel luogo di lavoro per tenere sotto controllo:

a)    la conformità allo Standard;

b)  l'attuazione delle azioni pianificate per affrontare i rischi identificati dal  SPT;

c)    l'efficacia delle modalità adottate per soddisfare le politiche dell'organizzazione ed i requisiti dello Standard.   ·      organizzare incontri periodici (almeno ogni sei mesi) per riesaminare il percorso fatto ed identificare eventuali azioni per rendere più efficace l'applicazione dello Standard.  

Nella convinzione che la valorizzazione del “fattore umano” sia un elemento indispensabile per una corretta crescita della Società, CAP ha intrapreso da sempre il percorso delle Responsabilità Sociale e già dal Febbraio 2004 ha ottenuto la certificazione secondo la norma SA8000, uno standard internazionale creato per il miglioramento delle condizioni lavorative ispirato alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.  

Un organismo certificato, terzo e indipendente (SGS Italia S.p.A.  Via Caldera 21  20153 Milano) valuta periodicamente il rispetto dei principi della norma che si ispira a principi etici fondamentali: non effettuare alcun tipo di discriminazione garantire il diritto dei lavoratori di associarsi e aderire alle Organizzazioni Sindacali  garantire un luogo di lavoro sicuro e salubre  adeguare l'orario di lavoro alle leggi ed agli accordi in essere retribuire i dipendenti rispettando i contratti non utilizzare o sostenere il lavoro infantile non ricorrere a lavoro forzato e obbligato, né sostenerlo non utilizzare né sostenere pratiche disciplinari quali punizioni corporali, coercizione fisica o mentale, abusi verbali.

Per saperne di più: http://www.sgsgroup.it/