In evidenza

  • condividi
  • |
  • |

13 settembre 2018

I nuovi autobus extraurbani

Sono stati presentati Giovedì 13 Settembre in Piazza del Mercato Nuovo a Prato 21 nuovi autobus extraurbani di ultima generazione che permetteranno un importante ringiovanimento del parco rotabile di Cap. Questi bus rientrano nei piani di investimento sottoscritti al momento della firma del Contratto Ponte tra la Regione Toscana e One Scarl (di cui Cap fa parte) e che ha già visto i primi effetti anche a  Firenze, Pisa e Pistoia. 

La scelta di affidarsi a Setra vuol dire offrire ai viaggiatori il massimo della qualità del settore autobus. Il marchio tedesco, infatti, è da sempre sinonimo di eccellenza e le novità portate su questi nuovi bus in tema di sicurezza e comfort ne sono la testimonianza.

Il rinnovamento messo in atto è tra i più corposi degli ultimi anni e garantisce un rinnovo totale del 15% dei mezzi extraurbani in dotazione a Cap, con un abbassamento dell'età media del parco di circa 4 anni.

Tante le novità tecniche presentate in tema di sicurezza, comfort e ambiente: i nuovi bus andranno a rimpiazzare mezzi di classe Euro 0, Euro 1 e Euro 2, permettendo una riduzione complessiva delle emissioni di CO2 pari a circa il 90%.

 

La grande festa di Settembre

La presentazione dei bus è stata un'occasione per riproporre anche la festa di Settembre che Cap da alcuni anni organizza per presentare alla città le novità che entreranno in vigore in concomitanza con l’inizio del nuovo anno scolastico e la ripresa del tradizionale servizio di trasporto pubblico.

 

Un premio per i "bip" degli utenti

In continuità con gli scorsi anni, Cap ha premiato i suoi utenti più virtuosi. Si tratta della 3° edizione di questo momento di festa insieme ai viaggiatori più fedeli: i 10 utenti che hanno effettuato più “bip” nell’ultimo anno (01/09/2017-31/08/2018) hanno ricevutp in premio un abbonamento urbano trimestrale gratuito cadauno da ritirare entro il 31/08/2019.

Con il premio ricevuto i vincitori si potranno recare presso la biglietteria Cap di Prato e Firenze per far caricare sulla propria Carta Mobile l’abbonamento trimestrale vinto e lo potranno utilizzare su tutte le linee del servizio urbano
Questo momento di incontro e di premiazione è un’occasione per ricordare a tutta l’utenza le caratteristiche ed il corretto utilizzo di Carta Mobile, proprio nel periodo di inizio del nuovo anno scolastico e dell’entrata in vigore dell’orario invernale. 

 

Novità tariffarie

Sono in vigore da pochi giorni i nuovi titoli extraurbani studenti da 10 mesi (settembre-giugno), anche essi divisi tra titoli ordinari e titoli ISEE. Un ritocco è stato previsto anche negli importi di alcune fasce chilometriche per quanto riguarda l’abbonamento annuale ordinario studenti 12 mesi che sarà acquistato a partire dal prossimo 21 Settembre.
Le novità che interessano nello specifico il territorio pratese riguardano invece le integrazioni con il servizio urbano. Già a partire da Settembre 2018, tutti gli abbonamenti extraurbani delle fasce 0,1-10 km e 10,1-20 km che hanno come origine o destinazione Prato, avranno comprese nel loro importo anche l’integrazione con il servizio urbano di Prato.
Per le fasce superiori, la tariffa integrativa è stata abbassata ai seguenti importi:
Integrazione mensile: 5,00€
Integrazione trimestrale: 15,00€
Integrazione annuale: 50,00€

 

Altre novità invece riguardano la riproposizione della Conciliazione a Bordo e le nuove tecnologie (App Teseo con il tempo reale dei passaggi bus, georeferenziazione del parco bus e paline intelligenti) che presto entreranno in servizio sul territorio pratese. 

 

Leggi il comunicato completo cliccando qui.