Oggetti smarriti

  • condividi
  • |
  • |
Ogni oggetto rinvenuto dall’Azienda viene inviato, se smarrito sugli autobus o nei locali della CAP autolinee, alle Biglietterie Aziendali di Piazza Stazione a Prato (telefono 0574 608235 e 0574 608218) o di Largo Fratelli Alinari a Firenze (telefono 055 214637), alle quali è possibile rivolgersi a partire da 48 ore dopo lo smarrimento dell’oggetto, ove è custodito da apposito incaricato e tenuto a disposizione del legittimo proprietario che ne faccia richiesta, fornendo tutte le informazioni atte ad identificarlo, per un periodo massimo di tre mesi.

Trascorsi i tre mesi viene applicata la normativa prevista dal Codice Civile (Articoli nr. 927 e nr. 931), che stabilisce, tra l’altro, la consegna al Sindaco del Comune dove l’oggetto è stato ritrovato.

Per quanto disposto sopra, trascorsi i tre mesi, gli oggetti rinvenuti dall'Azienda e non reclamati dal legittimo proprietario sono consegnati all'Ufficio degli Oggetti Trovati del Comune di Prato.