Comunicati Stampa

  • condividi
  • |
  • |

22 giugno 2018

LA NUOVA FASE DELLA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA

Con l'inizio del nuovo anno scolastico tornano in campo i temi del trasporto pubblico urbano e in particolare del sistema di bigliettazione elettronica diventato consuetudine per gli utenti pratesi. 
Tornano anche i facilitatori per le strade e sugli autobus di Prato per sensibilizzare i viaggiatori sull'ulteriore step che sarà necessario nei prossimi mesi, per  adeguarsi alla nuova normativa regionale sul trasporto.
Diventa infatti obbligatoria la validazione del titolo di viaggio elettronico ogni volta che si sale a bordo, anche per gli abbonati. Chi non lo farà sarà passibile di una sanzione dai 10 ai 60 euro, ma non subito.
Ci sarà un periodo di transizione in cui i facilitatori sensibilizzeranno l'utenza consegnando l'informativa sulla nuova legge regionale e risponderanno ad ogni dubbio a proposito. Solo in seguito il personale di verifica inizierà ad emettere verbali di sanzione. 
I cittadini sono stati attivi e propensi positivamente al cambiamento e grazie a loro l'intero progetto è diventato realtà. 
Adesso si richiede uno sforzo ulteriore per avvicinare ulteriormente Prato agli standard delle più grandi città europee.